Per la pubblicità in questo spazio contattaci allo 0721 452269 o scrivi a
News

Accordo BCC di Gradara e Confcommercio Pesaro e Urbino

Leggi

Convenzione CONFCOMMERCIO con BIO LAB SRL

Leggi

Convenzioni

Associati e Viziati con le convenzioni ConfcommercioLeggi

Promuovi la tua Attività

Scopri come aumentare la tua clientela con i nostri serviziLeggi

Varotti: «Fatturiamo 7 milioni, avanti così» E per il 2019 lancia Confcommercio Estero

Alla Conferenza di sistema il direttore traccia il bilancio e illustra i prossimi obiettivi dell'associazione La nascita a stretto giro della Camera di Commercio unica porta a seguire nuove strade

La Conferenza di sistema organizzata da Confcommercio, ha visto il direttore generale dell'associazione, Amerigo Varotti, illustrare i prossimi obiettivi e i progetti in corso, che intende portare avanti a Pesaro e nel resto della provincia Non è solo un momento di incontro con dirigenti e dipendenti per fare il punto di metà anno, ma è anche l'occasione per programmare scelte da intraprendere già dall'inizio del 2019. Nel suo ormai consueto bilancio semestrale, il direttore Varotti, evidenzia quanto è già stato realizzato nel corso di questi mesi.

Tirare le fila «Fatturiamo circa 7 milioni di euro e possiamo contare su 100 dipendenti. Il 2017 è stato per noi un anno buono, con l'avvio di progetti importanti che stiamo consolidando e proseguiremo con l'obiettivo di aumentare il numero degli associati e dei servizi entro fine anno. Guardando ai soli numeri, ad oggi rappresentiamo complessivamente a livello provinciale, 4 mila 789 imprese fra cui ben 2382 sono del settore commercio, 1100 provengono dal turismo, 510 sono soprattutto attività di servizi e 3161 imprese artigiane. Guardando già al prossimo anno, vogliamo continuare nella strategia di accrescere e agganciare nuove attività e imprese specializzate, in servizi e turismo». Le novità lanciate da Varotti riguardano soprattutto il settore turistico, a partire dal potenziamento del progetto "Itinerari della Bellezza" e la nuova sfida per l'internazionalizzazione che si apre per Confcommercio Marche Nord, a seguito della riforma e del ridimensionamento delle Camere di commercio. Nuove sfide: Il direttore Varotti lancia Confcommercio Estero, che sarà proprio la novità a partire dal 2019. «E' questa una Conferenza di sistema particolare - esordisce Varotti - che avviene in un momento di cambiamento per i vertici dell'associazione e dopo il rinnovo di sindacati e degli organi dirigenziali. Entro l'anno contiamo di chiudere una partita importante e avviare un nuovo progetto. L'input da cogliere ci arriva con la nascita a stretto giro della Camera di Commercio Unica regionale. Ci saranno per questo segmenti di politiche e strategie, che Pesaro non potrà più portare avanti e come Confcommercio Marche Nord, intendiamo cogliere questa nuova opportunità. Si tratta di una nuova organizzazione che si occuperà dei rapporti delle nostre imprese con l'estero. Proprio di recente abbiamo ottenuto da Aice, Associazione nazionale per il commercio estero, la possibilità di agganciarci a loro e creare un nuovo servizio per coinvolgere il mondo delle nostre imprese e delle attività di servizi o imprese artigianali, mettendole in rete per progetti condivisi con l'estero e nel settore dell'internazionalizzazione».
I percorsi Si rafforza il percorso turistico e culturale di promozione "Itinerari della Bellezza», di certo l'innovazione degli ultimi vent'anni di Confcommercio. «Forti della nuova collaborazione con Urbino vorremo fare di questo percorso turistico d'arte e cultura, un vero e proprio sistema che gradualmente può abbracciare e coinvolgere altri Comuni dell'entroterra - così prosegue Varotti - questo progetto ci sta dando buoni risultati anche in termini di possibilità di lavoro, con undici persone in più in organico per la gestione degli uffici culturali e del turismo. La Città Ducale entra formalmente nel circuito Itinerari della Bellezza e porteremo Urbino e i cinque Comuni partner del percorso ancora di più in giro per il mondo, dalle fiere in Europa e all'estero, fino a New York, con un evento interamente dedicato a Urbino e da noi promosso, anche nell'ottica dell'anniversario di Raffaello nel 2020».

Da non perdere

Per la pubblicità in questo spazio contattaci allo 0721 452269 o scrivi a

Partner&Associati

Visitando il nostro sito, accetti il nostro uso dei cookies