Per la pubblicità in questo spazio contattaci allo 0721 452269 o scrivi a
News

Convenzione CONFCOMMERCIO con BIO LAB SRL

Leggi

Ford - Confcommercio: convenzione riservata solo ai soci

Leggi

Convenzioni

Associati e Viziati con le convenzioni ConfcommercioLeggi

La nuova legge sulle borse di plastica

Leggi

Turismo, un anno di soddisfazioni «In crescita visitatori e presenze»

Gennaio, tempo di bilanci. Sul fronte del turismo il sindaco Gabriele Bonci ritiene che, confrontato con l'anno prima, il 2017 sia stato positivo, e offre alcuni dati a sostegno. L'accordo con la Confcommercio: «Durante il 2017 — scrive il sindaco — l'attività dell'amministrazione, per quel che riguarda il turismo, ha visto l'avvio della collaborazione con Confcommercio per la promozione turistica della nostra città, collaborazione che a partire dal 2018 prevede anche la gestione del punto IAT e l'apertura delle strutture museali, per la prima volta, 12 mesi all'anno e 7 giorni su 7. Siamo convinti che questo accordo abbia ovviamente bisogno di tempo e che possa e debba dare risultati nel medio periodo, ma l'impegno che l'amministrazione ha profuso fin da subito nella promozione turistica ha già dato risultati lusinghieri, grazie alla promozione, alle ristrutturazioni effettuate e alle varie iniziative che hanno coinvolto il Museo Archeologico, San Filippo, la Quadreria Cesarini.
Nel 2016 i visitatori totali nei nostri musei erano stati infatti 1214, nel 2017 sono stati 2025, con un incremento di oltre 800 visitatori, pari ad un più 66 per cento». QUANTO alle presenze: «Non abbiamo ancora il dato delle presenze alberghiere ma solo quello delle presenze extra alberghiere (agriturismi, bed e breakfast ecc): ebbene nel 2016 c'erano stati 806 arrivi per un totale di 3642 presenze (dato che si ottiene moltiplicando il numero degli arrivi per il numero dei giorni di permanenza). Nel 2017 gli arrivi sono stati 1236 (con un aumento superiore al 50%), mentre le presenze sono state 6819 (con aumento che supera 1'85%), che significa che ci sono state più persone e che mediamente si sono fermate per un periodo di tempo superiore rispetto all'anno precedente».

«CI AUGURIAMO — conclude Bonci — che il trend positivo continui anche in futuro ma si deve fare di più e meglio, come ad esempio nella gestione degli eventi natalizi ( Un totale fallimento'è il lapidario giudizio della minoranza, che nell'ultimo consiglio ha chiesto i dati relativi alla spesa del Magic Christnmas, ndr), ma questi dati sono indubbiamente positivi ed incoraggianti, ci fanno capire che la strada intrapresa è quella giusta e ci danno una spinta importante per il futuro».

Da non perdere

Per la pubblicità in questo spazio contattaci allo 0721 452269 o scrivi a

Partner&Associati

Visitando il nostro sito, accetti il nostro uso dei cookies