Per la pubblicità in questo spazio contattaci allo 0721 452269 o scrivi a
News

La nuova legge sulle borse di plastica

Leggi

Accordo BCC di Gradara e Confcommercio Pesaro e Urbino

Leggi

Convenzioni

Associati e Viziati con le convenzioni ConfcommercioLeggi

Ford - Confcommercio: convenzione riservata solo ai soci

Leggi

Tartufi d'oro - A Pergola tartufi di qualità Lo dice anche la commissione

Fiera Nazionale del Tartufo Bianco Pregiato e dei Prodotti Tipici' di Pergola più forte delle bizze meteo. Nonostante la pioggia caduta a tratti sia durante la mattinata che nel primo pomeriggio, sono state molte migliaia le persone riversatesi nella città dell'alta Valcesano per la domenica inaugurale della 23' kermesse dedicata al 'tuber magnatum pico'. Un'edizione contraddistinta, innanzitutto, dal debutto della `Commissione Qualità', per il controllo dei tartufi messi in vendita, coordinata dal presidente dell'Associazione Italiana Sommelier Urbino-Montefeltro Raffaele Papi e composta tra gli altri dal direttore del Centro Studi Territoriale dell'Accademia Italiana di Cucina Piergiorgio Angelini e da rappresentanti della Confcommercio, della Cia e dell'Associazione Ristoratori. L'organismo si è riunito in mattinata valutando 8 esemplari di altrettanti commercianti e il responso finale è stato positivo: tutti i tartufi passati sotto esame hanno evidenziato caratteristiche organolettiche di qualità medio-alta.

A passeggiare tra gli stand della Fiera anche Giuseppe Cristini, presidente dell'Accademia Italiana del Tartufo, reduce da un recente viaggio negli Usa per promuovere le eccellenze dello Stivale che si abbinano alle diverse varietà del prezioso fungo ipogeo. Cristini, da grande esperto, ha evidenziato: «Quella che si è aperta è una stagione buona nelle quantità, sia pure non elevatissime perché nelle Marche e in tutta l'Italia centrale è mancata un po' di pioggia, ma soprattutto eccellente nella qualità: pezzature per lo più piccole, ma dai grandi profumi. Pienamente giustificate le quotazioni, che vanno dai 1200 euro al chilogrammo per gli esemplari più piccoli, fino ad arrivare ai 2.500 per le `pepite' dai 100 grammi in su». Orgoglioso di questo ennesimo successo di pubblico il sindaco Francesco Baldelli, che ha dato un annuncio importante: «Pergola, da oggi (ieri, ndr), è ufficialmente entrata nel prestigiosissimo Club dei Borghi più Belli d'Italia». Notizia confermata in `diretta' dal vicepresidente nazionale del Club, Livio Scattolini, al fianco del primo cittadino e del direttore regionale della Confederazione Italiana Agricoltori Gianfranco Santi all'inaugurazione.


Il Resto del Carlino - Sandro Franceschetti

Da non perdere

Per la pubblicità in questo spazio contattaci allo 0721 452269 o scrivi a

Partner&Associati

Visitando il nostro sito, accetti il nostro uso dei cookies