Per la pubblicità in questo spazio contattaci allo 0721 452269 o scrivi a
News

Bando ISI INAIL 2019

Leggi

Convenzioni

Associati e Viziati con le convenzioni ConfcommercioLeggi

Week End Gastronomici Autunno 2019

Dal 21 settembre al 1 dicembre Leggi

La nuova legge sulle borse di plastica

Leggi

Riapertura straordinaria PORTALE ENERGIVORI

Come previsto dalle deliberazioni (644/2018/R/eel) dell’ARERA (Autorità di Regolazione per Energia, Reti e Ambiente) la Cassa per i Servizi Energetici e Ambientali ha ritenuto opportuno una riapertura in via straordinaria delle dichiarazioni delle imprese a forte consumo di energia elettrica ai fini del riconoscimento delle agevolazioni per gli anni 2017 (ante riforma: regime di cui al DM 5 aprile 2013), 2018 e 2019 (post riforma: nuovo regime di cui al DM 21 dicembre 2017), le quali potranno essere inviate dalle imprese a decorrere da lunedì 18 marzo fino a martedì 16 aprile.


REQUISITI PER ACCEDERE AL CONTRIBUTO:

Possono accedere al contributo energivori 2017 (Ante Riforma) i soggetti giuridici per i quali, nell’anno 2017, si siano verificate le seguenti condizioni:

a) Quantitativo complessivo di energia elettrica utilizzata per lo svolgimento della propria attività, art. 1, comma 2, lettera d) deve essere uguale o superiore a 2,4 GWh;

b) Valore del rapporto (energia elettrica) di cui all' art. 3, comma 1 (indice di costo elettro-energetico rapportato al fatturato) deve essere uguale o superiore al 2%;

c) il codice ATECO 2007 prevalente deve appartenente ad una attività manifatturiera.


Per poter invece accedere alle agevolazioni in fattura concesse alle aziende energivore nel 2018 o 2019, è necessario rispettare i seguenti requisiti:

a) consumo annuo medio di energia elettrica nel triennio 2015-2016-2017 almeno pari a 1 GWh;

b) codice Ateco incluso nell’allegato 3 della Comunicazione (2014/C 200/01) della Commissione europea recante “disciplina in materia di aiuti di Stato a favore dell’ambiente e dell’energia 2014- 2020” (di seguito: Linee guida CE) ed indice di intensità elettrica sul fatturato almeno pari al 2%;

c) codice Ateco incluso nell’allegato 5 delle Linee Guida CE ed indice di intensità elettrica in riferimento al VAL almeno pari al 20%.



INFO E CHIARIMENTI
Giovanni Arceci

NUOVA ASCOM SERVIZI C.A.T. S.r.l. (Gruppo Confcommercio Marche Nord)
Corporate Finance
Servizio Credito e Finanza Agevolata alle Imprese
Tel. 0721/698284
Fax 0721/69559
E-mail: g.arceci@ascompesaro.it

Da non perdere

Per la pubblicità in questo spazio contattaci allo 0721 452269 o scrivi a

Partner&Associati

Visitando il nostro sito, accetti il nostro uso dei cookies