Per la pubblicità in questo spazio contattaci allo 0721 452269 o scrivi a
News

SERVIZIO DI VIGILANZA PRIVATA “CITTA' SICURE"

Convenzione Confcommercio Pesaro e Urbino con Securpol GroupLeggi

Accordo BCC di Gradara e Confcommercio Pesaro e Urbino

Leggi

Vademecum per la sicurezza delle attività commerciali - Confcommercio e Confesercenti in prima linea

Leggi

ACCORDO CONFCOMMERCIO-PAGINE SI

Leggi

REFERENDUM 17 APRILE: Votare Sì

Il Consiglio delle’Ente Bilaterale del turismo della Provincia di Pesaro e Urbino (costituito da Confcommercio e Organizzazioni sindacali FILCAMS-CGIL, FISASCAT-CISL e UILTUCS-UIL) invita tutti gli imprenditori ed i lavoratori del settore turistico della nostra Provincia a recarsi alle urne ed a votare “SI” al quesito referendario.
E’ un Referendum importante per il futuro del Paese che alcuni vorrebbero far passare in sordina invitando addirittura a non esercitare un fondamentale diritto/dovere democratico che è quello di votare.
Dobbiamo invece votare.
E votare SI per fermare . alla scadenza delle concessioni – le trivellazioni in mare. E ciò cancellando la norma – introdotta inspiegabilmente da questo Governo – che consente alle Società petrolifere di avere concessioni di ricerca ed estrazione di gas e petrolio (entro le 12 miglia marine della costa) senza limite di tempo. Dobbiamo fermare – quando scadranno - le concessioni perché le fonti fossili sono il passato e dobbiamo salvaguardare la vera ricchezza del mare italiano: turismo, pesca e biodiversità. Chi guarda al passato e immagina ancora che si possa pensare ad uno sviluppo economico che non sia orientato alla sicurezza dei cittadini e dei lavoratori, e al bene comune, sta raccontando che la vittoria del SI al Referendum rappresenterebbe un disastro per occupazione ed economia. Non c’è nulla di più falso!! Il problema reale è che non si vuole un nuovo modello di sviluppo che sia sostenibile dal punto di vista ambientale e che sia incentrato su turismo, ambiente, biodiversità e cultura. Settori questi – insieme alla ricerca e realizzazione di modelli energetici puliti e rinnovabili – che garantirebbero diverse centinaia di migliaia di nuovi occupati. Senza dimenticare che un incidente a qualche piattaforma strategica sul nostro mare Adriatico comporterebbe danni ambientali enormi e la fine del nostro modello turistico.
Per questo l’Ente Bilaterale del Turismo della Provincia di Pesaro e Urbino invita tutti i cittadini ad andare a votare VOTANDO SI.

Da non perdere

Casa di Cura Privata Prof. Montanari

Casa di Cura Privata Prof. Montanari - La Casa di Cura Privata Prof. E. Montanari si trova a Morciano di Romagna ed è una struttura sanitaria privata che si occupa di medicina e chirurgia generale
La Casa di Cura Privata Prof. E. Montanari si trova a Morciano di Romagna ed è una struttura sanitaria privata che si occupa di medicina e chirurgia generale
Tel.: 0541.988129
www

Partner&Associati

#Conforzaecoraggio

Visitando il nostro sito, accetti il nostro uso dei cookies