Per la pubblicità in questo spazio contattaci allo 0721 452269 o scrivi a
News

A Urbino la seconda Conferenza sul Turismo

Leggi

Contributo a fondo perduto per attività economiche di commercio al dettaglio

Leggi

Turismo volano per lo sviluppo delle Marche, Confcommercio Marche Nord e Regione: “Facciamo rete”

Leggi

Guerra in Ucraina, preoccupazione di Confcommercio Marche Nord per imprese del territorio

Leggi

Prolungato il sussidio di disoccupazione per gli stagionali

Il Consiglio dei Ministri nei giorni scorsi ha approvato – su richiesta di Confcommercio, Filcams-CGIL, Fisascat-CISL e Uiltucs-UIL - un decreto correttivo del Jobs Act che prolunga di un mese il sussidio di disoccupazione NASPI per i lavoratori stagionali.
Come si ricorderà con il Jobs Act, il Governo con la Naspi, aveva previsto che i lavoratori stagionali del turismo potevano beneficiare di un sussidio (per disoccupazione involontaria) per un numero di mesi pari alla metà di quelli che sono stati lavorati annualmente. Cioè per i lavoratori stagionali che lavorano sei mesi all’anno il sussidio era previsto per soli 3 mesi (invece dei 6 mesi come era prima del Jobs Act).
A seguito delle proteste e delle richieste delle organizzazioni sindacali e di Confcommercio, il Governo ha emanato un decreto che prolunga la durata della NASPI. Un mese di sollievo economico in più ai lavoratori stagionali. «Non siamo completamente soddisfatti – ricorda Amerigo Varotti – il Jobs Act anche in questo caso si dimostra uno strumento infelice. Portiamo a casa un risultato parzialmente positivo. Un piccolo vantaggio a fronte di una grande ingiustizia».

Da non perdere

Per la pubblicità in questo spazio contattaci allo 0721 452269 o scrivi a

Partner&Associati

Visitando il nostro sito, accetti il nostro uso dei cookies