Per la pubblicità in questo spazio contattaci allo 0721 452269 o scrivi a
News

SERVIZIO DI VIGILANZA PRIVATA “CITTA' SICURE"

Convenzione Confcommercio Pesaro e Urbino con Securpol GroupLeggi

SIAE - PROROGA al 24 marzo

Leggi

FONDO SANITARIO CONFCOMMERCIO

Leggi

ACCORDO CONFCOMMERCIO-PAGINE SI

Leggi

Operatori turistici soddisfatti per i Ponti festivi

“ma nel mese di maggio non avremo eventi, gli alberghi stagionali richiudono”

Nel Ponte del Primo Maggio a Pesaro si è conclusa l’Adriatica Cup, il torneo giovanile di basket con 300 squadre partecipanti (iniziato nel ponte del 25 aprile), in precedenza, nel weekend pasquale, si era tenuta la manifestazione Ciao Rudy. “E’ andato tutto secondo copione, confermando le 22.000 presenze. In questi ponti, compreso l’ultimo del Primo Maggio, i turisti sono stati bene negli alberghi, non abbiamo ricevuto lamentele da parte di nessuno – riferisce il presidente Apa Fabrizio Oliva – era stata stretta una convenzione con alcuni pubblici esercizi, che ha dato risultati positivi, i locali hanno lavorato e anche questo è stato positivo. Maggio? E’ un mese di vuoto – continua Oliva – non avremo eventi sportivi a Pesaro fino ai primi di giugno, quando ce ne saranno due organizzati da Esatour e altri due coordinati da noi albergatori, uno dei quali sulle arti marziali. Per l’estate proviamo a guardare alla stagione balneare con ottimismo, speriamo bene“. Bilancio e uno sguardo alle prossime settimane anche dal direttore della Confcommercio Pesaro-Urbino Amerigo Varotti. “Possiamo ritenerci soddisfatti dei weekend appena passati, anche la ristorazione è andata bene, sulla costa e nell’entroterra, dove lunedì, ad esempio, si è sfruttata la gita fuori porta del Primo Maggio, aiutati dal bel tempo, almeno nella prima parte della giornata“. Ma “le gite scolastiche si sono ridotte al lumicino – analizza Varotti – e c’è preoccupazione anche per l’estate. Su Gabicce, tra le varie situazioni, erano state acquisite in precedenti missioni, prenotazioni di due gruppi di turisti dall’estero, che sono state cancellate a causa del terremoto. I ponti primaverili negli anni passati venivano utilizzati dai turisti per andare in avanscoperta, in vista delle prenotazioni estive. Che questo fenomeno quest’anno non si sia verificato crea preoccupazione. Ma reagiamo e puntiamo a lavorare molto per incentivare le presenze“.

Da non perdere

Casa di Cura Privata Prof. Montanari

Casa di Cura Privata Prof. Montanari - La Casa di Cura Privata Prof. E. Montanari si trova a Morciano di Romagna ed è una struttura sanitaria privata che si occupa di medicina e chirurgia generale
La Casa di Cura Privata Prof. E. Montanari si trova a Morciano di Romagna ed è una struttura sanitaria privata che si occupa di medicina e chirurgia generale
Tel.: 0541.988129
www

Partner&Associati

#Conforzaecoraggio

Visitando il nostro sito, accetti il nostro uso dei cookies