Per la pubblicità in questo spazio contattaci allo 0721 452269 o scrivi a
News

Fossombrone garantisce un'estate strappa applausi

Leggi

CONVENZIONE ECO TECH

Sicurezza e salute nel luogo di lavoro- Richiedi un preventivoLeggi

Prestiti e Fidi Pos, la Confcommercio sceglie la Bcc di Gradara per aiutare i suoi associat

Leggi

Convenzioni

Associati e Viziati con le convenzioni ConfcommercioLeggi

Nasce Marcheology il nuovo portale del turismo archeologico nelle Marche

Si è tenuta questa mattina la Conferenza Stampa di presentazione di "Marcheology", il portale del turismo archeologico delle Marche.

E' nato Marcheology il nuovo portale che valorizza il territorio marchigiano attraverso la cultura e che strizza l'occhio al turista, sempre più alla ricerca di informazioni dettagliate per programmare la propria vacanza o il tempo libero.

"Viaggia, assaggia, vivi, cerca", questo lo slogan del nuovo sito web e app che da indicazioni precise e dettagliate al turista. Al momento la piattaforma ospita 90 siti archeologici, 7 dei quali in maniera ampia con video realizzati in cielo da un drone, ma verrà implementata per inserire circa 250 luoghi di cultura.

La conferenza stampa di presentazione del nuovo portale si è tenuta, non a caso, presso la sede pesarese di Confcommercio: "Noi siamo presenti perché vogliamo valorizzare turisticamente ed economicamente l’enorme patrimonio archeologico della regione - commenta il direttore Amerigo Varotti - La Confcommercio, da anni, ha la gestione di alcuni beni culturali come quelli di Pergola, Sant’Angelo in Vado, Fossombrone e Mondavio in modo da creare un percorso turistico ed economico per le realtà locali”.

Marcheology è disponibile in rete sul sito www.marcheology.it o scaricando l'app che ha gli stessi contenuti del portale ma con offerte maggiori in mobilità. "All'interno del sito ci sono caricati contenuti extra di tre tipi: per un luogo chiuso virtual tour, modelli 3d a altissima risoluzione e video realizzati con drone - commenta il prof. Paolo Clini dell'Università Politecnica delle Marche - L'app ha una funzionaltà extra, grazie alla realtà aumentata l'app trova le aree indicando direzione e distanza e fornendo informazioni aggiuntive relative al sito trovato".

Alla conferenza erano presenti anche Peter Aufreiter, Direttore della Galleria Nazionale delle Marche e la Dott.ssa Nicoletta Frapiccini, Direttore dei Musei Archeologici del Polo Museale delle Marche.


da Vivere Pesaro

Da non perdere

Per la pubblicità in questo spazio contattaci allo 0721 452269 o scrivi a

Partner&Associati

Visitando il nostro sito, accetti il nostro uso dei cookies