Per la pubblicità in questo spazio contattaci allo 0721 452269 o scrivi a
News

“La Confcommercio ti dà la carica“

CONVENZIONE REPOWER-CONFCOMMERCIOLeggi

Ford - Confcommercio: convenzione riservata solo ai soci

Leggi

La nuova legge sulle borse di plastica

Leggi

Prestiti e Fidi Pos, la Confcommercio sceglie la Bcc di Gradara per aiutare i suoi associat

Leggi

Mortalità delle imprese e abusivismo, le malattie della ristorazione

Dura la vita per i ristoranti di questi tempi. Sono più quelli che chiudono rispetto a quelli che nascono. Lo dicono i dati della Fipe Confcommercio che registrano un saldo negativo a livello nazionale dove anche le Marche non fanno eccezione.

Nel 2016 a livello regionale su 360 nuovi iscritti (tra bar e ristoranti) all’associazione dei ristoratori si sono registrati 689 cessazioni con un saldo negativo di 329.

“Sono dati negativi e preoccupanti – commenta il direttore di Confcommercio di Pesaro e Urbino/Marche Nord Amerigo Varotti – che dimostrano la difficoltà in cui i nostri esercenti si trovano. E’ necessario intervenire soprattutto nei confronti della concorrenza sleale”.

La Fipe (Federazione italiana pubblici esercizi) torna a sollevare l’emergenza dell’abusivismo e nel comportamento scorretto di sagre, bar, ristoranti, circoli privati non riconosciuti e falsi agriturismi che lavorano al di fuori delle regole.

“Parlando di sagre non siamo contrari a queste manifestazioni – affermano i dirigenti della Fipe provinciale – a patto però che le istituzioni diano priorità a quegli eventi enogastronomici con una riconosciuta valenza di tradizione e di coinvolgimento degli operatori del territorio. Noi invece su tutto il territorio provinciale stiamo realizzando importanti collaborazioni con alcune Proloco che vedano le imprese esistenti partecipare in prima persona agli eventi che vengono creati”.


Da Vivere Pesaro di Luca Senesi

Da non perdere

Per la pubblicità in questo spazio contattaci allo 0721 452269 o scrivi a

Partner&Associati

Visitando il nostro sito, accetti il nostro uso dei cookies