Per la pubblicità in questo spazio contattaci allo 0721 452269 o scrivi a
News

Caro-bollette, Confcommercio Marche Nord: “Al Prefetto un documento per il presidente Draghi\"

Leggi

Covid, cartellonistica pubblici esercizi e luoghi di lavoro

Leggi

Adriatic Green Trail, 3 giorni in bicicletta per scoprire le bellezze della provincia

Leggi

Turismo, Confcommercio Marche Nord: «Al fianco di imprese e operatori con servizi e promozione»

Leggi

LICENZA ALCOLICI – UTF

reintroduzione dell’obbligo di denuncia fiscale all’Agenzia delle dogane

Il decreto crescita, convertito nella legge 28 giugno 2019 n. 58 ha reintrodotto l’obbligo di effettuare la denuncia fiscale per la vendita e somministrazione di alcolici a carico degli esercizi pubblici, di quelli di intrattenimento pubblico, degli esercizi ricettivi e dei rifugi alpini (ex licenza UTIF), obbligo che era stato soppresso dalla legge per il mercato e la concorrenza n. 124 del 2017 in un'ottica di semplificazione.

L'obbligo di denuncia fiscale è stato quindi reintrodotto, a decorrere dal 30 giugno 2019, per tutte le attività che hanno usufruito dell'esonero.
Ricordiamo inoltre che la denuncia, da indirizzare all'Ufficio dell’Agenzia delle Dogane competente per territorio, ha validità permanente.
Pertanto, riteniamo che le aziende che avevano effettuato la denuncia prima della soppressione dell’obbligo non debbano presentare una nuova denuncia, salvo il caso in cui siano intervenute variazioni nei dati a suo tempo comunicati.
Ricordiamo che per tali attività, a decorrere dall’anno 1999 è stato comunque soppresso il diritto annuale di licenza.

Da non perdere

Per la pubblicità in questo spazio contattaci allo 0721 452269 o scrivi a

Partner&Associati

Visitando il nostro sito, accetti il nostro uso dei cookies