Per la pubblicità in questo spazio contattaci allo 0721 452269 o scrivi a
News

Newsletter Confcommercio: "Il Fisco Semplice"

Leggi

Presentazione Bandi Regionali per finanziamenti e contributi

Leggi

Winx Summer Tour Gabicce sabato 8 luglio

In occasione di Turismo in Festa Leggi

Convenzioni

Associati e Viziati con le convenzioni ConfcommercioLeggi

L’amicizia tra donne esiste e la si può toccare con mano nelle due erboristerie “Il Punto Verde”

Buongiorno signore. Raccontateci come nasce il Punto Verde e come negli anni si è trasformata questa attività dedicata alle cure fitoterapiche e bio.

Abbiamo cominciato questa attività quasi 30 anni fa, nell’87 è nata l’Associazione, poi piano piano sono subentrate tutte le Socie, infatti siamo 4: Gloria (che è la fondatrice ed è farmacista), Anusca, Anna (anche lei farmacista) e Ornella. Siamo 4 donne che vanno ancora d’accordo, molto diverse tra noi ma con caratteri complementari, c’è la giusta chimica. Il primo punto vendita nato è questo di P.le 1° Maggio, poi qualche anno dopo è nato quello di Piazza Redi (anche se inizialmente era in un altro posto meno visibile).

Nel tempo ci si è sempre più rivolti a prodotti senza agenti chimici soprattutto per la salute, quanto è stato difficoltoso inizialmente farsi capire dalla clientela?

In realtà i clienti che vengono sono già ben disposti ad ascoltare qualcosa di alternativo, poi magari, avendo dei risultati, c’è il passaparola. Noi abbiamo fatto la scelta di avere in negozio delle aziende di un certo rilievo, ditte che danno garanzia del prodotto 100% naturale, che fanno ricerche, che usano solo materie prime accuratamente selezionate. Le aziende con cui lavoriamo da sempre sono serie, hanno solo prodotti al top e ci hanno aiutato anche a fare pubblicità, è così che ci facciamo conoscere: con la serietà delle aziende che teniamo in negozio, con il passaparola e cercando di dare una consulenza il più professionale possibile.

Quanto influiscono gli eventi nei vostri punti vendita?

Qua in P.le 1° Maggio lavoriamo molto con il passaggio, ma siamo fuori dagli eventi del centro storico, non ci coinvolgono. Nella stagione estiva questa posizione è un po’ più funzionale per gli hotel, infatti abbiamo turisti che capitano di passaggio ma anche turisti fissi che vengono a posta a prendere il loro prodotto. Ma questo palazzo decadente di fronte è veramente dequalificante e inoltre c’è una piazza che non viene usata. Piazza Redi invece è diventata un bel rione, ultimamente si è sviluppata molto ed è più movimentata.

Quanto è importante per il nostro corpo utilizzare prodotti fitoterapici e naturali sia per estetica che per salute?

E’ fondamentale, come anche l’alimentazione. Ora la ricerca è molto incentrata sulla “nutraceutica”, che studia l'azione benefica e curativa degli alimenti sulla salute umana all’origine. Ci sono prodotti specifici per ogni esigenza: ad esempio i frutti rossi sembra che influenzino positivamente i geni della longevità, altri alimenti, tipo il cavolo, aiutano la conservazione. Questa nutraceutica sta arrivando anche al medico, infatti molti medici indirizzano verso di noi i pazienti.

Quante mamme si rivolgono per i bambini?

Molte. Anche i pediatri più sensibili prescrivono prodotti preventivi a base di echinacea per rafforzare le difese immunitarie. L’erboristeria dovrebbe mantenere il corpo sano, quindi sarebbe una prevenzione importante, non si dovrebbe arrivare a problema conclamato, ma ovviamente ci sono anche prodotti per curare problemi già atto. Ovviamente non si può curare ogni cosa. L’importante é prevenire, imparare a conoscere il proprio corpo. Noi cerchiamo di far capire, parliamo molto e facciamo molte domande, perché un prodotto che va bene per uno non è detta che vada bene per qualcun altro, non si può comprare un prodotto perché ci è stato consigliato da qualcun altro che lo ha provato. Poi con i clienti si crea sintonia, sappiamo che prodotti usano, sappiamo consigliare loro, e la soddisfazione che ci danno i clienti è il ritorno migliore che abbiamo, più che il guadagno.
Raccontateci quanto studio e ricerca c’è nel settore dell’erboristeria a livello di tisane con prodotti naturali.
Abbiamo una novantina di erbe officinali, è il settore basilare della nostra attività, ma bisogna ancora spingere questo settore, perché il cliente spesso preferisce il prodotto già confezionato. Pensiamo a quanto può essere rilassante il momento della tisana: dalla preparazione, al ritagliarsi un momento tutto per noi, sedersi magari davanti a un bel panorama, alla ricerca di sé e creando il momento giusto per la ricerca del benessere, è il massimo che si possa raggiungere anche grazie a questo tipo di prodotto. Noi creiamo tisane ad hoc per ciascun cliente in base alle esigenze, facciamo le schede personalizzate per i clienti che teniamo qui in negozio, pensate che per alcuni clienti da 20 anni facciamo le ricette con la stessa scheda!

Da quanto tempo c’è il sodalizio con la Confcommercio?

Da sempre aderiamo alla vostra Associazione e siamo seguite da Confcommercio ogni qualvolta abbiamo bisogno.
Quanta forza e coraggio sono serviti per intraprendere questa attività e quanti ne servono oggi per affrontare tale periodo storico?

Sicuramente tanta, Ornella si occupa della burocrazia che è vastissima, e non possiamo negare che in certi periodi solo il cliente gentile ti fa ritrovare la forza, la gratificazione umana vale più di ogni altra cosa e fa superare ogni ostacolo.

Da non perdere

Casa di Cura Privata Prof. Montanari

Casa di Cura Privata Prof. Montanari - La Casa di Cura Privata Prof. E. Montanari si trova a Morciano di Romagna ed è una struttura sanitaria privata che si occupa di medicina e chirurgia generale
La Casa di Cura Privata Prof. E. Montanari si trova a Morciano di Romagna ed è una struttura sanitaria privata che si occupa di medicina e chirurgia generale
Tel.: 0541.988129
www

Partner&Associati

#Conforzaecoraggio

Visitando il nostro sito, accetti il nostro uso dei cookies