Per la pubblicità in questo spazio contattaci allo 0721 452269 o scrivi a
News

CONVENZIONE ECO TECH

Sicurezza e salute nel luogo di lavoro- Richiedi un preventivoLeggi

“La Confcommercio ti dà la carica“

CONVENZIONE REPOWER-CONFCOMMERCIOLeggi

Accordo BCC di Gradara e Confcommercio Pesaro e Urbino

Leggi

La nuova legge sulle borse di plastica

Leggi

La Fiera del tartufo di Pergola lanciata. a Roma nella sede Enit

Il direttore nazionale Bastianelli esalta il binomio di tavola e territorio per promuovere il turismo Il sindaco sottolinea la crescita negli ultimi 9 anni, Varotti la forza delle risorse gastronomiche LA CAMPAGNA PERGOLA Ha conquistato un palcoscenico nazionale di enorme prestigio la Fiera del tartufo bianco pregiato di Pergola. La 23esima edizione, in programma il7,14, 21 ottobre nella città dei Bronzi dorati, è stata presentata a Roma nella sede dell'Enit, ente nazionale italiano del turismo. Ad accogliere il sindaco Francesco Baldelli e il direttore della Confcommercio di Pesaro Urbino Amerigo Varotti, il direttore esecutivo di Enit Giovanni Bastianelli. La proposta vincente «Un piacere partecipare a questa presentazione - ha esordito Bastianelli di Enit nella sala Italia, dove con le immagini più affascinanti dello Stivale, hanno fatto bella mostra quelle dei Bronzi dorati e di Pergola -.11 binomio enogastronomia-territorio può caratterizzare l'offerta turistica di località meno note, diventando, nel contempo, uno strumento di promozione capace di rappresentare e rendere competitive sul mercato anche queste destinazioni. Le attività legate alla fruizione del territorio, come degustazione di prodotti locali, il loro acquisto e la partecipazione a eventi enogastronomici, consentono al turista di scoprire quelle eccellenze e tipicità che rendono un luogo attraente e unico. Il turismo enogastronomico, trasversale ad altri prodotti turistici, è in grado di attivare sinergie con le risorse storico-artistiche e paesaggistiche del territorio anche quando non è il motivo trainante del viaggio. La Fiera di Pergola - ha concluso Bastianelli - ben si collega con il "2018 Anno del cibo italiano" e con la "Settimana della cucina italiana nel mondo"». Ha proseguito il sindaco di Pergola Baldelli: «Questa nella sede dell'Enit è la prima tappa del lancio della nostra Fiera. Una vetrina di straordinario prestigio e importanza che dimostra quanto la manifestazione sia cresciuta negli ultimi 9 anni, tanto da trasformare Pergola in una delle principali'Capitali italiane' del tartufo bianco pregiato. Sarà un'edizione ricca di no- vità e, come sempre, punteremo sulla eccellenza e sulla qualità dei prodotti, contro ogni tipo di sofisticazione, nel segno del rispetto di questo prodotto unico che ci offre la terra e del rispetto per il visitatore. Quest'anno si celebra l'anno del cibo italiano, che è uno straordinario strumento per raccogliere e promuovere una grande eredità culturale. Pergola, con sua la Fiera nazionale, è un testimonial d'eccezione per il cibo italiano». Evento importante Varotti ha evidenziato quanto l'evento sia importante per il turismo: «La Fiera nazionale del tartufo di Pergola contribuisce alla crescita del movimento turistico nella provincia. Tartufo, tipicità, territorio, turismo sono le 4 't' che contraddistinguono questa manifestazione nel mondo. C'è un forte interesse per l'offerta enogastronomica Italiana; il tartufo è l'oro della tavola».

Da non perdere

Per la pubblicità in questo spazio contattaci allo 0721 452269 o scrivi a

Partner&Associati

Visitando il nostro sito, accetti il nostro uso dei cookies