Per la pubblicità in questo spazio contattaci allo 0721 452269 o scrivi a
News

Roadshow Neuromarketing: tre incontri digitali

NEUROMARKETING NEI SERVIZI Leggi

Chiama…ci siamo! 377/3884391 servizio di supporto psicologico

Leggi

Ford - Confcommercio: convenzione riservata solo ai soci

Leggi

Promuovi la tua Attività

Scopri come aumentare la tua clientela con i nostri serviziLeggi

Itinerari della bellezza, la rete dei comuni è a quota 13

Un passato e presente di grandi risultati, un futuro che si preannuncia ancor più luminoso. L'Itinerario della bellezza, progetto di promozione turistica ideato da Confcommercio Pesaro Urbino, continua a crescere. Nella splendida cornice dell'auditorium Santa Caterina di Orciano, il direttore Amerigo Varotti ha fatto un bilancio dell'anno agli sgoccioli e illustrato le tante novità per il 2021. Al suo fianco il sindaco Antonio Sebastianelli e il vice Claudio Patrignani. «Nonostante il periodo difficile - ha esordito il primo cittadino - la promozione del nostro territorio prosegue grazie alla collaborazione con Confcommercio, per farci trovare pronti quando si ripartirà. Siamo tra i Comuni dellltinerario della bellezza e di quello Archeologico, ed entreremo anche nellitinerario spirituale».

Quest'ultima una delle novità annunciate da Varotti: «Siamo partiti con quattro Comuni e in 3 tre anni siamo passati a 13, con l'ingresso di Sassocorvaro e di Tavullia, arrivato proprio qualche ora fa. Altri chiedono di entrare, a testimonianza dellavaliditàdella proposta. Dal prossimo anno invece non ci sarà più Sant'Angelo in Vado. E' la rete che abbiamo creato il successo del progetto: permette ai Comuni di essere presenti a fiere turistiche internazionali e di avere una promozione a 360 gradi, ora anche attraverso l'App. Nel 2021 saremo presenti anche nella piattaforma nazionale dedicata al turismo esperienziale SharryLand. Rinnoveremo litinerario delle Rocche, presenteremo quello Archeologico a Paestum, saremo presenti alla Bit di Milano, realizzeremo l'Itinerario del silenzio e della fede. E in cantiere c'è anche quello dei sapori e del gusto. Continuiamo a compiere investimenti importanti perché dobbiamo essere pronti alla ripartenza. Guardiamo al futuro con ottimismo».


Marco PSadola da Corriere Adriatico

Da non perdere

Per la pubblicità in questo spazio contattaci allo 0721 452269 o scrivi a

Partner&Associati

Visitando il nostro sito, accetti il nostro uso dei cookies