Per la pubblicità in questo spazio contattaci allo 0721 452269 o scrivi a
News

Newsletter Confcommercio: "Il Fisco Semplice"

Leggi

FONDO SANITARIO CONFCOMMERCIO

Leggi

SERVIZIO DI VIGILANZA PRIVATA “CITTA' SICURE"

Convenzione Confcommercio Pesaro e Urbino con Securpol GroupLeggi

Ford - Confcommercio: convenzione riservata solo ai soci

Leggi

FURTI E CITTA’ SICURE E …RENZI

Sono troppi i reati depenalizzati

La recente ondata di furti in negozi, tabaccherie e ristoranti ha creato e generato allarme e preoccupazione tra le imprese e la popolazione. Il Prefetto di Pesaro e Urbino, Luigi Pizzi, ha più volte invitato le Associazioni imprenditoriali ad una forte azione di formazione, informazione e sensibilizzazione, nei confronti delle imprese, circa l’utilizzazione e l’installazione nelle aziende di sistemi di difesa passiva e di videosorveglianza per arginare e contrastare il fenomeno dei furti e delle rapine.
Il 7 gennaio scorso, alla presenza del Sottosegretario Bocci, il Prefetto ed i Presidenti di Confcommercio e Confesercenti hanno sottoscritto il “Protocollo d’intesa per la legalità e la sicurezza selle imprese”.
Alla luce degli impegni sottoscritti la nostra Associazione ha lanciato il questi giorni il progetto “Città Sicure” che prevede: convenzione con la ditta Securpol Group per il servizio di vigilanza (a costi estremamente contenuti); convenzione con la ditta A.S. Tecnologie di Sicurezza Srl di Pesaro per consulenza e installazione di impianti di telecamere e videosorveglianza; formazione professionale sugli impianti di videosorveglianza.
Cerchiamo così di rispondere all’azione dei delinquenti con misure di resistenza e contrasto. Purtroppo, però, ha ragione il Procuratore della Repubblica di Pesaro Manfredi Palumbo che ha dichiarato alla stampa che in Italia «ad ogni furto corrisponde la libertà di rifarlo», che i ladri «all’estero se vengono presi dopo un furto e condannati, scontano la pena per intero» mentre da noi se si prendono i ladri «in fragranza vengono liberati nel giro di due giorni».
Per questo dobbiamo ringraziare il Sig. Renzi e il suo Governo che con un provvedimento del 2015 hanno depenalizzato molti reati per i quali non è più prevista la pena detentiva ma una semplice sanzione (se qualcuno la paga!). Tra questi reati per cui non è più prevista la pena (la galera) – sono un centinaio – ci sono anche i ”furti” (art. 624 codice penale). Per cui … grazie Signor Renzi per questa umiliazione a cittadini, forze dell’ordine e Magistrati.

Da non perdere

Casa di Cura Privata Prof. Montanari

Casa di Cura Privata Prof. Montanari - La Casa di Cura Privata Prof. E. Montanari si trova a Morciano di Romagna ed è una struttura sanitaria privata che si occupa di medicina e chirurgia generale
La Casa di Cura Privata Prof. E. Montanari si trova a Morciano di Romagna ed è una struttura sanitaria privata che si occupa di medicina e chirurgia generale
Tel.: 0541.988129
www

Partner&Associati

#Conforzaecoraggio

Visitando il nostro sito, accetti il nostro uso dei cookies