Per la pubblicità in questo spazio contattaci allo 0721 452269 o scrivi a
News

Covid-19, cartelli per accesso clienti alle attività di ristorazione, discoteche e sale giochi

Leggi

Pesaro, al Procuratore Gratteri il Premio Antiracket di 50&Più Confcommercio

Leggi

Eremi, chiese, santuari, abbazie nell’Itinerario del Silenzio e della Fede

Leggi

Dal 3 maggio le domande di accesso ai sostegni per il commercio al dettaglio

Leggi

ETICHETTATURA CARNI dal 1° aprile 2015

E’ in vigore dal 1° aprile il provvedimento sull’obbligo di indicazione del Paese di origine o del luogo di provenienza anche per le carni (fresche, refrigerate o congelate) SUINE, OVINE, CAPRINE e di VOLATILI
(vedi art. 26, comma 2, lett. b e allegato XI)
Lo stabilisce il Regolamento UE n.1169/201, relativo alla fornitura di informazioni sugli alimenti ai consumatori.
I cartellini con l’indicazione di origine delle carni citate vanno posti in prossimità del prodotto o nello scomparto del banco di vendita, in posizione ben visibile al cliente : le informazioni al pubblico vanno espresse in forma chiara e ben leggibile.


Da non perdere

Per la pubblicità in questo spazio contattaci allo 0721 452269 o scrivi a

Partner&Associati

Visitando il nostro sito, accetti il nostro uso dei cookies