Per la pubblicità in questo spazio contattaci allo 0721 452269 o scrivi a
News

Promuovi la tua Attività

Scopri come aumentare la tua clientela con i nostri serviziLeggi

ACCORDO CONFCOMMERCIO-PAGINE SI

Leggi

Ford - Confcommercio: convenzione riservata solo ai soci

Leggi

SERVIZIO DI VIGILANZA PRIVATA “CITTA' SICURE"

Convenzione Confcommercio Pesaro e Urbino con Securpol GroupLeggi

Conforzaecoraggio da Tabaccheria Binda

Mirko Federici, titolare della Tabaccheria Binda in zona interquartieri, è il protagonista della nostra intervista ‪#‎conforzaecoraggio‬ di oggi e ci racconta con enorme soddisfazione i grandi traguardi raggiunti dalla FIT (Federazione Italiana Tabaccai). Un gruppo di imprenditori del settore che con grande forza, coraggio e tanta caparbietà sono riusciti a creare un rete efficiente e funzionale, in grado di offrire ai clienti servizi quali i voucher o pagamenti attraverso i loro locali di tabaccheria. Quando l’unione fa la forza mai a scapito di altre realtà imprenditoriali.
Buongiorno Sig. Federici. Quando nasce la sua attività e come si è trasformata negli anni?
Noi già avevamo la tabaccheria Binda (con mia madre titolare) in via Villa San Martino, che era tabacchi, cartoleria e articoli da regalo. Poi, con la costruzione degli interquartieri, per non rimanere soffocati, abbiamo deciso di trasferirci in questa zona più movimentata. Quindi ci trasferiamo in questa sede a gennaio 2009 come tabaccheria e gioco-scommesse, attività che è un proseguimento della tabaccheria a Villa San Martino.
Cosa ne pensa della rivoluzione della tabaccheria da attività Sali e Tabacchi a ricevitoria del Lotto, passando per centro ricariche fino a vendita biglietti concerti o partite?
La trasformazione che ho fatto proviene da esigenze di mercato. In questo momento il tabacco rimane sempre una fonte di vendita, ma contornata anche da altri servizi che si stanno sviluppando sempre più. Noi tabaccai abbiamo istituito una nostra banca della FIT (Federazione Italiana Tabaccai) che ci permette di sviluppare il settore servizi con i voucher. E’ un servizio con cui lavoriamo tantissimo, un’esclusiva che abbiamo noi tabaccai. E questo grazie alla nostra unione come Federazione: abbiamo tutti un buon rapporto, un buon legame (anche personale) perchè abbiamo prodotti dello stesso livello, ci confrontiamo molto. Facendo io parte della Federazione come Consigliere ho il compito di girare tra colleghi e ascoltare le varie problematiche. Noi siamo molto attenti e rigorosi sul gioco dei minori, (mentre in giro non vedo così tanta attenzione), soprattutto nel settore delle scommesse e nella vendita di tabacco.
Anche i gratta e vinci sono un prodotto che va sempre molto, attira. Anche le scommesse vanno e anche nei weekend in cui non ci sono tante partire io propongo varie scommesse, non lascio semplicemente i fogli appesi da consultare, anche quella è una forma per lavorare. Inoltre da due anni vendiamo biglietti dei concerti, ma i margini sono piccolissimi.
Nel tempo le trasformazioni dei tabacchi sono state tante. Ora siamo arrivati alla liberalizzazione della vendita di alcuni prodotti alimentari, quanto può essere fondamentale tale supporto?
Credo che oggi come oggi si va sempre più specializzando su singole attività. Una volta c erano più prodotti, ora bisogna focalizzarsi, specializzarsi su un prodotto, specialmente nel nostro settore dove i servizi sono tanti (bollette, ricariche, bolli) e alcuni richiedono tanto tempo e non ci sarebbe il tempo di seguire altro, quindi poi il servizio sarebbe carente.
Quando avviene il suo incontro con la Confcommercio di Pesaro e Urbino?
Io ero già alla Confcommercio da tempo con mia madre titolare della tabaccheria a Villa San Martino e sono rimasto con voi. Ultimamente a livello contabile cambiano molte cose rapidamente e invece di snellire la burocrazia ce n'è sempre di più.
Possiamo dire che #conforzaecoraggio cerca ogni giorno di affrontare le difficoltà create dalla burocrazia per affrontare un duro periodo di crisi?
Ci vuole anche passione perchè non è facile tenere in piedi un'attività, con tutte le ore passate qui dentro, con i pochi margini che abbiamo, anche i rischi, perchè dal punto di vista del crimine siamo appetibili, anche se con i servizi che si riescono a fare online si cerca di tenere sempre meno contante.

Da non perdere

Casa di Cura Privata Prof. Montanari

Casa di Cura Privata Prof. Montanari - La Casa di Cura Privata Prof. E. Montanari si trova a Morciano di Romagna ed è una struttura sanitaria privata che si occupa di medicina e chirurgia generale
La Casa di Cura Privata Prof. E. Montanari si trova a Morciano di Romagna ed è una struttura sanitaria privata che si occupa di medicina e chirurgia generale
Tel.: 0541.988129
www

Partner&Associati

#Conforzaecoraggio

Visitando il nostro sito, accetti il nostro uso dei cookies