Per la pubblicità in questo spazio contattaci allo 0721 452269 o scrivi a
News

“La Confcommercio ti dà la carica“

CONVENZIONE REPOWER-CONFCOMMERCIOLeggi

CONVENZIONE ECO TECH

Sicurezza e salute nel luogo di lavoro- Richiedi un preventivoLeggi

Fossombrone garantisce un'estate strappa applausi

Leggi

La nuova legge sulle borse di plastica

Leggi

Confcommercio e Creval si uniscono per sostegno del territorio

E’ stato siglato questa mattina un accordo per favorire il turismo nel nostro territorio e per agevolare le imprese che lo popolano. Protagoniste dell’iniziativa la Confcommercio di Pesaro e Urbino e l’istituto bancario Creval che per la prima volta nella loro storia instaurano un rapporto di collaborazione.

Da una parte la Confcommercio diretta da Amerigo Varotti, da poco rinnovata con l’elezione della presidente fanese Barbara Marcolini e del suo vice Luciano Cecchini, un associazione che sta vivendo un momento di splendore poiché registra un numero sempre più crescente di associati e che ha deciso di allargare le proprie attività all’istituto bancario in questione per creare nuove opportunità offrendo notevoli vantaggi.

Le imprese iscritte a Confcommercio che vorranno affidarsi a Creval avranno infatti una serie di agevolazioni a loro esclusivamente convenzionate. Per saperne di più su vantaggi e agevolazioni, i responsabili dell’istituto di credito metteranno a disposizione delle imprese interessate i propri funzionari, dalle 9 alle 11, nelle varie sedi del territorio (martedì Fossombrone; mercoledì Urbino; giovedì Fano; venerdì Marotta).

Dall’altra parte Creval, che sempre nell’ambito della collaborazione firmata questa mattina, si impegnerà anche a sponsorizzare eventi ed iniziative per arricchire gli appuntamenti dell’estate fanese e non solo. Si partirà già con i Weekend d’Amare ossia i weekend gastronomici estivi che verranno supportati dall’istituto di credito, passando per la Staffetta del Bianchello del Metauro, fino ad arrivare ad un nuovo evento estivo sul quale ancora vige la massima segretezza. “Da sempre ci lega un minimo comun denominatore – hanno commentato i responsabili del progetto Amerigo Varotti, Barbara Marcolini, Giorgio Giovannini e Vittorio Novellino –, ossia quello di sostenere il territorio e creare nuove opportunità per il turismo e per il mondo delle imprese. Con questa firma diamo il via ad una collaborazione che va verso questi due obiettivi e che di certo porterà un giovamento a Fano e alla provincia di Pesaro e Urbino”.

Da non perdere

Per la pubblicità in questo spazio contattaci allo 0721 452269 o scrivi a

Partner&Associati

Visitando il nostro sito, accetti il nostro uso dei cookies