Per la pubblicità in questo spazio contattaci allo 0721 452269 o scrivi a
News

Violenza di genere: a Pesaro presentato #sicurezzaVera, il progetto nazionale di Fipe-Confcommercio

Leggi

Il Borgo dei Borghi, i Comuni dell’Itinerario della Bellezza sostengono Pergola

Leggi

Buon Natale e felice anno nuovo

Leggi

Nuova cartellonistica Fipe per pubblici esercizi dal 1 maggio

Leggi

Commercio: la politica uccide il piccolo commercio

I dati sui consumi del mese di agosto confermano che i piccoli negozi sono sempre più a rischio.
Le vendite al dettaglio sono diminuite ancora (dopo il calo di luglio) segnando un calo dello 0,3% in valore e dello 0,4% in volume rispetto a luglio e una flessione anche rispetto ad agosto 2016 dello 0,5% in valore e dell’1% in volume.
Ma da questi dati – complessivi – va estrapolato il dato relativo ai piccoli negozi di vicinato per i quali la riduzione su base annua è stata di ben il 2,4% mentre la grande distribuzione ha rilevato un aumento dell’1,4%.
Il piccolo commercio è quindi ancora in forte crisi a causa di un Paese che non cresce (nonostante gli ottimisti di professione), delle troppe tasse (rispetto a quelle pagate dalla grande distribuzione) e di politiche urbanistiche fallimentari che hanno riempito le città di mega esercizi commerciali.
La grande distribuzione imperversa ed il piccolo soccombe grazie a “piccoli” amministratori incapaci di comprendere che la morte dei piccoli negozi – in turni occupazionali e sociali – non si compensa con la apertura dei nuovi ipermercati o outlet.
Ancora in questi giorni alcuni Sindaci del nostro territorio hanno dato il loro assenso (seduti nelle comode poltrone di consiglieri provinciali, lontano dalla pressione dei propri elettori) alla realizzazione dell’outlet di Marotta. Un mostro che farà chiudere centinaia di piccoli negozi con questi “piccoli” Amministratori che piangeranno lacrime di coccodrillo per la morte dei centri storici e la moria dei negozi di quartiere.
Pubblicheremo l’elenco di questi personaggi perché la gente, i loro elettori e compaesani, si imprimano bene nella mente la loro grave responsabilità.

Da non perdere

Per la pubblicità in questo spazio contattaci allo 0721 452269 o scrivi a

Partner&Associati

Visitando il nostro sito, accetti il nostro uso dei cookies