Per la pubblicità in questo spazio contattaci allo 0721 452269 o scrivi a
News

Prestiti e Fidi Pos, la Confcommercio sceglie la Bcc di Gradara per aiutare i suoi associat

Leggi

Convenzioni

Associati e Viziati con le convenzioni ConfcommercioLeggi

CONVENZIONE ECO TECH

Sicurezza e salute nel luogo di lavoro- Richiedi un preventivoLeggi

Accordo BCC di Gradara e Confcommercio Pesaro e Urbino

Leggi

Cartostampa un mondo di buste, carte e colori

Questo venerdì la rubrica ‪#‎conforzaecoraggio‬ è ospite di uno storico locale di Pesaro che lavora al fianco di negozi e attività della città con grande professionalità, buon gusto e attenzione alle esigenze dei propri clienti.

Buongiorno Gabriele, raccontaci come nasce quest’attività che da sempre è partner di moltissime altre attività commerciali.
Quest’attività è nata circa 28 anni fa con mio padre, poi, quando 6 anni fa il suo socio è andato in pensione, io ho preso il suo posto. E’ un’azienda a carattere familiare, dove mio cugino ha il ruolo di rappresentante, un ragioniere che è con noi da tantissimi anni, mio padre che é l’anima della Cartostampa ed io che ne ho preso le redini.
Quante sono le ditte su tutto il territorio provinciale che servite?
Devo dire molte, serviamo diverso materiale: buste, sacchetti di carta, carte di ogni tipo a negozi di abbigliamento, calzature, articoli da regalo, fiorai, negozi di bomboniere, associazioni in un raggio piuttosto ampio su tutta la Provincia di Pesaro e Urbino, per arrivare fino a Senigallia e più in su di Riccione. Abbiamo più o meno 1000 clienti.
Voi siete il supporto non solo funzionale ma anche estetico per i negozi. Nel tempo come sono cambiate le esigenze delle aziende nella scelta di carta e borse?
Negli ultimi anni, sebbene ci sia stata questa lunga fase di crisi, noi abbiamo sempre mantenuto i nostri clienti, cercando di avere prezzi ragionevoli e di supportare le loro richieste che sono rimaste sempre molto simili nel tempo, nonostante le nuove normative di legge anche nel settore.
Dovete dunque seguire norme specifiche in questo tipo di attività?
Sì ed anche molto rigide. Infatti qualche mese fa è uscita una nuova normativa sulla plastica da riciclo, così ci siamo dovuti adeguare a nuovi spessori di plastica che si può riutilizzare oppure far adottare il compostabile (che sono le buste che si trovano nei supermercati). Per la stampa sui prodotti di carta abbiamo un laboratorio di tipografia qui a Pesaro che è un nostro collaboratore diretto, mentre per le grosse quantità di stampa sulla plastica o compostabile ci rivolgiamo a una cartiera di Modena.
Siamo da pochissimo usciti da un lungo periodo festivo, quanto fermento c’è stato nelle attività commerciali, relativamente alla richiesta di materiale?
Devo dire che quest’anno rispetto ai due precedenti le cose sono andate meglio, le attività commerciali hanno richiesto più materiale e quindi ipotizzo più lavoro, un’economia in fase di lieve ripresa.
Come avviene l’incontro con la Confcommercio di Pesaro?
Da molti anni e abbiamo sempre avuto un ottimo supporto anche nei servizi che nello specifico sono quelli del reparto libri paga.
Quanta forza e coraggio servono per una azienda come la vostra nell’affrontare il periodo congiunturale?
Tante perché la tassazione in Italia è la più alta del mondo e questo già dice tutto, pensate, circa il 60 -70% di quello che fatturiamo lo dobbiamo girare allo Stato, tra Iva, tasse e imposte, quindi si fa difficoltà. Poi, come accennavo prima, le normative da seguire, ormai ci siamo allineati ma i primi mesi è stata dura, tra convincere i clienti sulle novità e sui prezzi che aumentano perché si usa più materiale, il dover smaltire tutto il vecchio entro tre mesi, e conseguentemente svendere i prodotti che noi però abbiamo pagato a prezzo pieno. C’è chi fa le leggi senza conoscere le difficoltà che le aziende incontrano quotidianamente, senza, nello specifico, capire che non sempre si riutilizzano certi materiali: ad esempio le nuove buste, essendo più spesse, saranno ancor più difficilmente smaltibili a livello ambientale.
Ed infine la concorrenza, è un altro fattore negativo?
Certamente esiste, ma non possiamo lamentarci su questo aspetto, la nostra è una attività storica. Essere da circa 30 anni sul territorio è un grande valore aggiunto, si creano rapporti di lavoro e di stima fra noi e le aziende commerciali, abbiamo sempre migliorato i nostri prodotti e cercato di seguire la nostra clientela in modo da fidelizzarla.

Da non perdere

Casa di Cura Privata Prof. Montanari

Casa di Cura Privata Prof. Montanari - La Casa di Cura Privata Prof. E. Montanari si trova a Morciano di Romagna ed è una struttura sanitaria privata che si occupa di medicina e chirurgia generale
La Casa di Cura Privata Prof. E. Montanari si trova a Morciano di Romagna ed è una struttura sanitaria privata che si occupa di medicina e chirurgia generale
Tel.: 0541.988129
www

Partner&Associati

#Conforzaecoraggio

Visitando il nostro sito, accetti il nostro uso dei cookies