Per la pubblicità in questo spazio contattaci allo 0721 452269 o scrivi a
News

Ford - Confcommercio: convenzione riservata solo ai soci

Leggi

Accordo BCC di Gradara e Confcommercio Pesaro e Urbino

Leggi

Promuovi la tua Attività

Scopri come aumentare la tua clientela con i nostri serviziLeggi

La nuova legge sulle borse di plastica

Leggi

Annullo filatelico e mostra per i 35 anni dei Weekend

Presentata dalla Confcommercio l'edizione gastronomica dell'anniversario Si parte il 7 aprile con 67 ristoranti aderenti sparsi su 38 località del territorio LA RASSEGNA PESARO Un anniversario importante celebrato come si deve. Per i 35 anni dei Weekend Gastronomici la Confcommercio di Pesaro e Urbino ha puntato alto arricchendo la presentazione dell'edizione primavera 2018 con l'annullo filatelico e la mostra dei libretti menù esposti presso la sede in Strada delle Marche 58 dalla fine degli anni 80 (persi purtroppo quelli delle primissime edizioni) fino ad oggi. Due le cartoline postali preparate per l'iniziativa una che ritrae la copertina del libretto edizione 2018 e una seconda con quella del 1998.

Grazie a Poste Italiane Grazie a Poste Italiane, con l'intervento in sede del direttore provinciale Margherita Cardullo, è stata fatta una ricerca sul francobollo da utilizzare per l'annullo. E' stato trovato e utilizzato quello raffigurante la Regione Marche ed i Bronzi Dorati di Pergola. Non solo, una vespa rossa fiammeggiante ha fatto bella mostra di sé all'ingresso della sede. Sopra di essa tanti libretti della nuova edizione. Il motivo è presto detto: «Un mezzo come la vespa rispecchia proprio lo spirito di giovinezza di questa iniziativa - commenta il direttore di Confcommercio Pesaro e Urbino Amerigo Varotti - ad ogni edizione si aggiungono nuovi ristoranti, la lentezza del suo procedere rispecchia il nostro modo di concepire il turismo, visitare con attenzione e tranquillità il territorio gustandone i sapori». Proprio la sagoma di una vespa rossa caratterizza la copertina del libretto menù dell'edizione 35 che partirà sabato 7 aprile per continuare fino al 10 giugno. Sono 67 i ristoranti del territorio aderenti sparsi in 38 località del territorio con menù a prezzo convenzionale che propone le specialità del territorio (wwwascompesaro.it). Un occhio di riguardo per l'iniziativa, sempre targata Confcommercio, Itinerari della Bellezza che attraverso pagine dedicate all'interno del libretto promuove le bellezze artistiche di quattro Comuni in particolare: Pergola, Sant'Angelo in Vado, Fossombrone e Mondavio i cui rappresentanti degli enti locali hanno partecipato alla presentazione dell'edizione. Ma oltre a loro e ai vertici di Confcommercio, tra i quali il presidente Angelo Serra e il presidente dei ristoratori Mario Di Remigio, ecco due degli sponsor principali dell'iniziativa, la Banca di Credito Cooperativo di Gradara (al tavolo il presidente Fausto Caldari) e il Gruppo Hera (con Roberta Pè responsabile dei rapporti con le associazioni).

Non poteva mancare un partner storico dell'iniziativa, quella Camera di Commercio di Pesaro e Urbino che tuttavia a causa della riforma sulla sede unica tra qualche edizione non potrà più dare il suo supporto. La preoccupazione è stata ribadita dal presidente Alberto Drudi che ha ricordato in particolare come la riduzione ad una sola Camera per la Regione Marche comporterà meno potenzialità finanziarie e meno promozione a livello internazionale. Infine un buffet pasquale preparato dal ristorante La Palomba di Mondavio (tra quelli aderenti) come augurio Pasqua di tutti i presenti.

Da non perdere

Per la pubblicità in questo spazio contattaci allo 0721 452269 o scrivi a

Partner&Associati

Visitando il nostro sito, accetti il nostro uso dei cookies