Per la pubblicità in questo spazio contattaci allo 0721 452269 o scrivi a
News

Prestiti e Fidi Pos, la Confcommercio sceglie la Bcc di Gradara per aiutare i suoi associat

Leggi

Promuovi la tua Attività

Scopri come aumentare la tua clientela con i nostri serviziLeggi

Convenzioni

Associati e Viziati con le convenzioni ConfcommercioLeggi

Confcommercio e Creval si uniscono per sostegno del territorio

Leggi

ABUSIVISMO E LEGALITA’

Il Procuratore Giancarlo Caselli quando venne a Pesaro a ritirare il Premio Antiracket, conferitogli da 50&Più-Confcommercio, ci ricordò che il rispetto della legge è alla base della democrazia e che il rispetto delle regole è essenziale perchè “senza regole non c’è partita e vincono sempre i soliti”.
Questa riflessione mi sembra quanto mai opportuna ed attuale: da una parte, infatti, c’è il tentativo di eliminare regole che governano alcuni settori economici per rendere tutto più facile, veloce, consentito sotto l’insegna del “purchè si faccia”. Dall’altra ci si ostina a garantire “asilo”, a giustificare, sopportare ed a volte anche favorire i fenomeni di abusivismo che distruggono l’economia reale favorendo distorsioni del mercato e la concorrenza sleale. Per non parlare dei danni economici che il fenomeno dell’abusivismo produce. La legalità parte dalle piccole cose. Ma qualcuno si riempie la bocca di legalità, di giustizia, di lotta alla criminalità mafiosa ma poi vuole eliminare le regole che sono alla base della convivenza civile e del bene comune o non fa nulla, o poco, per arginare i fenomeni abusivi.
Nel mondo del commercio, della ristorazione, del turismo, dell’artigianato l’aggressività dell’abusivismo sta distruggendo un patrimonio qualificato di imprese; sta distruggendo l’esistenza e la serenità di molte famiglie di piccoli imprenditori. Imprenditori che chiedono solo il rispetto delle regole.
Ma, purtroppo, molti di coloro che ci governano ai vari livelli sono impegnati nell’effimero e non nella concretezza della vita quotidiana.

Da non perdere

Per la pubblicità in questo spazio contattaci allo 0721 452269 o scrivi a

Partner&Associati

Visitando il nostro sito, accetti il nostro uso dei cookies